Digita una parola o una frase e premi Invio

Paolo Rossi

130 Articles26 Commenti

Della terra, dei rifermentati naturali, della tradizione, del fare sistema. Il vino per Massimiliano Croci

di Paolo Rossi "L'azienda Croci nasce nel 1935. Mio nonno faceva l'agricoltore in montagna, produceva legna e fieno, ma era un mestiere durissimo, che non garantiva la sussistenza; alcuni fratelli emigrarono, lui scese giù, verso la collina dove i terreni erano più fertili, e iniziò a coltivare il grano, il foraggio…

Respiri di Alto Piemonte. Seconda parte

di Paolo Rossi Ho una canzone che mi ronza nella testa, si chiama Niente di speciale, è di quegli scappati di casa dello Stato Sociale, e due versi calzano a pennello per raffigurare il nebbiolo dell’Alto Piemonte. Qualcosa che ha a che fare con la levità. Che è tutt’altra cosa rispetto…

Respiri di Alto Piemonte. Prima parte

di Paolo Rossi 24 marzo. Da tempo aspettavo questo momento: è la prima “uscita vinosa” da due anni a questa parte. Ci tenevo, a inizio primavera, di tornare a respirare le vibrazioni del vino. Ci tenevo soprattutto a ricominciare dall’Alto Piemonte, la terra della mia ultima infatuazione enologica. Da un po’…

Come il salcio per la vite

di Paolo Rossi Un pensiero all'umile salcio, in questo inizio d'anno, possa essere d'augurio per non smarrire la direzione, per non dimenticare da dove si viene, per non credere inutile il passato. Sembra poco, ma è un legame che può salvare i naufraghi dell'abbondanza…

Treno + Bici + Vino: verso i colli Piacentini

di Paolo Rossi E così eccomi qua di nuovo in treno, in partenza per una pedalata tutta saliscendi tra le colline dell'Appennino Piacentino. La bici è pronta, imbottita di borsoni, acqua, maglie di ricambio e carta geografica. Il meteo prometteva tempo incerto, ma stamattina di rinunciare non volevo proprio sentirne parlare…

Live Wine 2015: persone, vini, incontri

di Paolo Rossi MILANO - Fa piacere partecipare a una degustazione e poter cogliere subito, per diversi fattori, l'idea che sia un evento azzeccato. Bastava entrare nell'immensa sala inondata di luce del Palazzo del Ghiaccio di Milano per dire: “ok, stavolta ci siamo, hanno trovato la formula giusta” …

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi