Digita una parola o una frase e premi Invio

14/2-11/3 a Livorno: Pane d’artista

“Pane d’artista”

Riflessioni sul pane e installazioni d’arte

 

14 febbraio – 11 marzo 2012

Inaugurazione  martedì 14 febbraio ore 11  c/o Supermercato Ipercoop “Fonti del Corallo” – Livorno

 

Con il patrocinio di

Regione Toscana – Provincia di Livorno

Comune di Livorno – Comune di Cecina – Comune di Sassetta – Comune di Piombino

Unicoop Tirreno

organizzazione

Provincia di Livorno – U.O. Beni e attività culturali – Ass. Aruspicina  – Ars Nova – CESDI

e con la partecipazione di

Liceo Scientifico Sperimentale Cecioni – Livorno

Istituto Statale Alberghiero E. MATTEI Rosignano

ISISS Marco Polo – Indirizzo Grafico – Cecina

Liceo Artistico Marco Polo – Cecina

Liceo Artistico “L.B. Alberti” AlmaMater – Piombino

 

Il mistero della trasformazione e del rapporto originario fra l’azione dell’Uomo e i frutti della Natura, nell’alimento principe e basilare della tavola, dall’homo erectus al contemporaneo, protagonista di simbolismi religiosi e significati artistici, “il pane” si veste di rinnovate, creative, provocatorie, valenze, nella manifestazione di arte contemporanea “Pane d’artista” ideata dall’artista Pino Modica, con la direzione artistica di Francesco Bozolo, ed in svolgimento dalla metà di febbraio alla metà di marzo 2012.

La rassegna, che sarà inaugurata martedì 14 febbraio ore 11, presso il supermercato Ipercoop “Fonti del Corallo”, città di Livorno, si articola in un ampio e ricco cartellone di mostre esteso territorialmente e temporalmente e che coinvolge artisti consolidati e giovani studenti, nel “sacro e il profano” del supermarket urbano e delle aziende e cantine sostenibili immerse nella natura e nella storia, ed è suddiviso in due sezioni fondamentali.

La sezione “Arte in Cantina”, dedicata ad un nutrito gruppo di artisti che si confronteranno con il tema attraverso opere ed installazioni site-specific all’interno di cantine, sia storiche che operative, in allestimenti ispirati alle specificità e suggestioni dei luoghi.

Dal pane, al cibo e/o al vino, un trionfo dell’arte in senso ampio che restituisce rinnovato vigore e riflessioni aperte su una tematica che investe varie sfere e ripercorre anche il cammino della storia, della religione, dell’espressività, dell’azione in condivisione. Espongono in questa tranche gli autori:

Katia Alicante, Giuseppangela Campus, Dario Gentili, Valentina Restivo e Riccardo Ruberti presso la Cantina del Palio Marinaro a Livorno, inaugurazione venerdì 17 febbraio ore 17, apertura 17-19; Gianluca Becuzzi a Società Agricola Bulichella (Suvereto), inaugurazione sabato 18 febbraio ore 16, apertura 8.30-12.30 e 15.19 (domenica esclusa); Emanuele Cazzaniga presso Azienda Agricola Michele Satta (Castagneto Carducci), da sabato 18 febbraio a sabato 10 marzo, apertura sabato e domenica orario 16-19; Antonio Fiengo a Castello di Bolgheri (Bolgheri) dal 14 febbraio al 10 marzo dal lunedì al venerdì negli orari  9-13 e 14-17; Paolo Lumini presso la Fattoria Poggio Gagliardo (Montescudaio), inaugurazione venerdì 17 febbraio ore 17, apertura venerdì e sabato orario 17-19; Stefano Tonelli, negli spazi del Podere “La Regola” a Riparbella, inaugurazione sabato 25 febbraio ore 16, apertura giovedì 15-18 e sabato 9-13.

In  “Tavola imbandita con pani d’artista”, la seconda sezione “saranno esposte” – come si legge nel comunicato del direttore artistico – “opere di studenti, realizzate in collaborazione con gli Istituti di appartenenza e supervisionate da insegnanti/artisti” e di artisti tra cui gli autori partecipanti ad Arte in Cantina. Le mostre avranno luogo all’interno di tre Centri Commerciali Unicoop della Provincia per poi concludersi ai Granai di Villa Mimbelli a Livorno, in successione temporale, nelle seguenti date e sedi:

presso l’Ipermercato Fonti del Corallo (Livorno) nei giorni del 14-15-16 febbraio 2012; al Supermercato di Cecina nelle date del 21-22-23 febbraio 2012; presso il Supermercato di Piombino in Via Gori: il 28 e 29 febbraio ed il 1 marzo 2012.

In esposizione le opere di: Katia Alicante, Gianluca Becuzzi, Franco Bonucci, Francesco Bozolo, Michele Callai, Giuseppangela Campus, Emanuele Cazzaniga, Katia Cirinei, Antonio Fiengo, Dario Gentili, Roberto Granchi, Gianni Krinner, Paolo Lumini, Valentina Restivo, Sabrina Ricci, Riccardo Ruberti, Lapo Simeoni, Stefano Tonelli.

La rassegna d’arte si concluderà ai Granai di Villa Mimbelli a Livorno nelle date dell’ 8 -9-10 e 11 marzo 2012, ed il giorno dell’inaugurazione ai Granai, giovedì 8 marzo 2012, ore 17, sarà presentato anche il catalogo che riassume, approfondisce, arricchisce e documenta la manifestazione.

Scandisce gli affreschi, testimonia il lavoro e la condivisione, si carica di simbolismi oltre la rappresentazione nelle nature morte, dagli Egizi, ai greci e romani al Medioevo, all’Ultima Cena di Gesù, nei capolavori del Rinascimento e fiamminghi, il pane diviene entità artistica in sé fino ad improntare gli stessi enigmi moderni di Picasso, Magritte, Dalì, materia originaria, che riconduce le ragioni fondanti della vita nella forza trasfigurante dell’immaginazione.

Info: 3356581682, 3389762723, www.aruspicina.it.

One Comment

Comments are closed.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi